Apprendimento lingue straniere, la vacanza studio è uno strumento in più

Apprendimento lingue straniere, la vacanza studio è uno strumento in più

Soggiorni studio per arricchire e consolidare lo studio delle lingue.

Forse è la consapevolezza dell'importanza delle lingue per lo studio ma soprattutto per il lavoro; forse la presa di coscienza che gli italiani sono i meno competenti in materia di lingue straniere. Fatto sta che da quest'anno sono in aumento i soggiorni-studio all'estero, soprattutto nei paesi anglofoni.

Per molti studenti è l'occasione per imparare divertendosi, coniugando studio e conoscenza diretta di posti, abitudini, stili di vita diversi. In college o in famiglia, la vacanza-studio prevede una parte della giornata a scuola e l'altra dedicata allo studio e attività di svago.

In ogni caso il contatto con studenti di altri Paesi stimola l'uso della lingua che si sta imparando, con una vera e propria full immersion. Che da sola, però non è sufficiente per mantenere alto il livello di apprendimento acquisito.

Una volta a casa, sarebbe bene infatti potenziare le competenze linguistiche raggiunte attraverso corsi in lingua e l'utilizzo di tecniche di memorizzazione mirate proprio all'apprendimento delle lingue straniere.

FacebookTwitterWhatsAppEmailShare

Commenti

commenti

Nessun commento

Scrivi una risposta

s2Member®

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close