Apprendimento del linguaggio: a due anni i bambini devono conoscere almeno 25 parole

Apprendimento del linguaggio: a due anni i bambini devono conoscere almeno 25 parole

Ricerca sulla capacità dei bambini di memorizzare nuove parole.

Parlare con i bambini come fossero adulti: è questo il modo migliore per favorire l'apprendimento linguistico nei bambini e arricchire il loro vocabolario.

Da una ricerca condotta dagli scienziati del Department of Speech Pathology & Audiology dell'Università di Alberta, in Canada, è emerso che il patrimonio lessicale di un bambino di due anni è in media di 350 parole con un minimo di 25.

Attraverso un esperimento condotto su un campione di bambini di età non superiore ai due anni, gli studiosi hanno potuto registrare il grado di velocità con cui ogni bimbo è in grado di memorizzare le parole. L'aspetto positivo è che con questo studio è possibile capire da subito se nel bambino ci sono problemi di sordità o di autismo.

Infatti è bene approfondire i casi in cui il bambino non riesce ad usare più di 50 parole, per capire se il deficit è dovuto a un ritardo mentale, a un disturbo di apprendimento o ad un problema di sordità.

In ciascuno di questi casi è possibile intervenire per recuperare il ritardo di linguaggio.

Naturalmente un ruolo decisivo è svolto dai genitori, che devono essere attenti all'evoluzione del loro figlio.

FacebookTwitterWhatsAppEmailShare

Commenti

commenti

Nessun commento

Scrivi una risposta

s2Member®

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close